Fotografia contemporanea: arte o documento?

Nell’ottobre del 2011 si è svolto a Torino un convegno sulla fotografia de “Il Borghese”, storica testata di politica e cultura. Relatori: Marina Pizziolo, Vittorio Feltri, Beppe Fossati, Dario Reteuna e Paolo Longanesi.

Nel suo intervento Marina Pizziolo ha affrontato il tema della differenza tra fotografia documentaria e fotografia d’arte. La prima tesa a tramandare la memoria di un evento, la seconda tesa a trasmettere una riflessione sulla realtà, sulla forma della realtà. Un discorso avvincente, che tocca temi come il paradosso della verità, la possibilità di manipolazione della memoria da parte della fotografia, per giungere all’argomento della rappresentazione del dolore, della paura e dell’urlo esistenziale nell’arte contemporanea.